Skateboard: come proteggere i bambini dagli infortuni

sicurezza sullo skateboard

I bambini sono attratti dai mezzi di trasporto, soprattutto i maschietti. Da piccoli maneggiano macchinine giocattolo, le collezionano, le smontano anche solo per vedere come sono fatte. Non passano tantissimi anni da quando si accontentano di giocarci, a quando chiedono di poter ricevere un motorino. Nel frattempo, ci sono richieste di tutti i tipi. Prima fra tutte le bici, ma anche i monopattini, i roller, i pattini da ghiaccio. Insomma, i nostri bambini sembrano non accontentarsi mai. Negli ultimi tempi, sta andando molto di moda tra i ragazzini, l’utilizzo dello skateboard. Da anni questo “giocattolo” è in circolazione, forse da mezzo secolo, ma il suo fascino è intramontabile.

Basta una spinta coi i piedi per avere la sensazione di volare a qualche passo dal suolo. I più giovani lo chiamano con l’abbreviazione skate, o in italiano, tavola. Chi riesce a manovrarla come si deve, si diverte tantissimo. Questo giochino però comporta dei rischi seri per i nostri figli. Le rotelle possono provocare incidenti, scivoloni, che potrebbero provocare danni alla salute dei più piccoli. Non è necessario ricorrere a misure drastiche e vietare ai nostri figli l’utilizzo dello skateboard. È giusto che abbiano la possibilità di giocarci, ma è anche giusto che lo facciano in totale sicurezza.

Le regole di sicurezza da adottare per utilizzare lo skateboard o simili

  1. Prima di tutto è bene usare protezioni individuali come caschetto, gomitiere, polsiere, ginocchiere.
  2. Non lasciate che i vostri figli utilizzino lo skate in coppia. La tavola è fatta per sopportare il peso di una sola persona/ bambino.
  3. Anche se piccoli, i nostri figli devono familiarizzare quanto più possibile con il codice stradale: rispettare i semafori, le strisce pedonali, i cartelli di divieto, ecc.
  4. È assolutamente da evitare che i vostri figli ricorrano ad un traino, un mezzo a motore che li trascina mentre si trovano sullo skateboard. Le rotelle potrebbero cedere e saltare per la troppa velocità.
  5. Fate il modo di vestire i bambini con colori e tessuti che rendano evidente a tutti la loro presenza su strada, anche nelle ore del tardo pomeriggio o della sera.
  6. È meglio assicurarsi che lo skate venga utilizzato su un terreno non scivoloso e umido e che non sia troppo trafficato o insidioso.
  7. Optate per i luoghi più sicuri e per le piste lineari.
  8. Ogni skateboard è diverso dall’altro: quando lo si compra, si deve fare molta attenzione a scegliere quello adatto al peso del nostro bambino.
  9. È meglio che nelle prime fasi lo assista qualcuno (magari un professionista), per aiutarlo a trovare il giusto equilibrio sulla tavola.
  10. Nelle prime fasi, è bene assicurarsi che il bambino cominci su terreni pianeggianti.
  11. Fate in modo che salga e scenda dalla tavola spesso per cambiare direzione ed evitare incidenti.
  12. Perché giochi in maniera sicura, eliminate ogni scheggiatura causata dall’usura della tavola.
  13. Assicuratevi che il prodotto funzioni in maniera corretta, prima che lo utilizzi.
  14. Inizialmente, è bene evitare che provi a fare manovre azzardate con lo skate, come salti o scivoli spericolati.
  15. È bene usare delle calzature idonee che aderiscono bene alla tavola. Il negoziante saprà sicuramente indicarvi quale sia la più adatta.

Se seguire queste regole, non ci saranno rischi per i vostri piccoli.

Tags from the story
, , ,
Written By
More from Elena Lanza

Spezzatino di vitello con crema di verdure (+10 mesi)

In questo articolo, vi spiegheremo la baby ricetta dello spezzatino...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *